L’essenziale per la pulizia dei pavimenti

Pulizia pavimenti

In generale l’ambiente domestico è il luogo in cui tutti passiamo la maggior parte del tempo, godendo della comodità e della tranquillità della propria abitazione. La casa è un riparo in cui rilassarsi e godersi il tempo libero da soli o con la propria famiglia, ma proprio perché vissuta richiede le dovute accortezze affinché essa sia sempre pulita, in ordine e soprattutto priva di alcuna forma di batteri potenzialmente dannosi per la salute dei più piccoli.

Per questo motivo è bene dotarsi degli strumenti essenziali per pulire la casa, tra piccoli elettrodomestici e detersivi specifici per ogni utilizzo.

Scopa e aspirapolvere

Decisamente essenziali e molto importanti da avere sempre a portata di mano. La polvere è sempre presente e si accumula in un batter d’occhio sia su mobili che su pavimento. Allo stesso tempo briciole di cibo, residui portati in casa sotto la suola delle scarpe, capelli e parti di cibo possono andare a depositarsi a terra. Un pavimento sempre pulito è fondamentale sia per chi cammina scalzo, sia per chi ha bambini piccoli che toccano ed esplorano continuamente.

In questo contesto la scopa è probabilmente la migliore amica di chi deve fare le pulizie: comoda, silenziosa ed occupa pochissimo spazio. Certamente non la soluzione più efficiente, infatti è sempre consigliato avere a portata di mano anche un’aspirapolvere, meglio se senza fili, che, nonostante sia più pesante e rumorosa, riesce comunque a svolgere far lavori molto più in fretta. Una buona aspirapolvere può anche rivelarsi perfetta per divani, tappeti e moltissime altre superfici intessuto. Basta procurarsi una spazzola apposita realizzata per quello specifico utilizzo.

Un esempio sono quelle prodotte da Davy Srl, azienda che da anni progetta, realizza e commercia spazzole e bocchette per aspirapolvere. Un’ulteriore possibilità è quella data dai robot aspirapolvere che periodicamente puliscono i pavimenti in completa autonomia, garantendo un ambiente sempre in ordine.

Mocio e detergenti

Per eliminare a fondo sporco, germi e batteri la soluzione migliore è quella di avvalersi di specifici detergenti capaci di disinfettare le superfici senza danneggiarle. Senza citare alcun marchio in particolare, l’importante è che questi detergenti siano adatti alla superficie che si intende pulire con essi, oltre ad avere una funzione antibatterica e disinfettante. Alcuni tendono a trovare i profumi artificiali inseriti all’interno delle formulazioni un po’ fastidiosi, in particolare se essi risultano molto forti. Per questo motivo è consigliabile non utilizzare fragranze profumate troppo intense se si stanno per ricevere ospiti, in particolare se con bambini piccoli.

I detersivi sono spesso in soluzioni acquose, che conviene diluire leggermente con acqua prima di applicarli, a meno che non ci sia dello sporco particolarmente incrostato e tenace. Per spargere il detergente sul pavimento la soluzione più indicata è un mocio, soprattutto se di quelli con l’elemento per strizzare le strisce in tessuto.

Un’altra possibilità è quella data dai vaporetti, che utilizzano vapore caldo ad alta pressione per igienizzare pavimenti e altre superfici (anche divani, tende e tappeti con le dovute regolazioni). Questi piccoli elettrodomestici sono molto comodi per pulire case dall’elevata area calpestabile, con spazi e passaggi ampi. Di contro, però, il vapore caldo non va d’accordo con mobili e sedie in legno, in particolare se non trattati, che alla lunga potrebbero rovinarsi.

Disinfettante specifico per bagno

Il bagno è un’area più complicata da pulire, in quanto serve la massima accortezza per garantire che l’ambiente sia quasi asettico. Nelle case più vecchie è molto facile che si formino piccole muffe, spesso invisibili, a causa della cattiva ventilazione e dell’umidità che si accumula. Per questo motivo occorre avere la massima cura nell’utilizzare specifici disinfettanti specifici per i pavimenti del bagno, con un alto potere disinfettante in modo tale da prevenire o combattere il formarsi di questi microrganismi. Allo stesso tempo una pulizia frequente aiuta a ridurre la comparsa di cattivi odori fastidiosi e persistenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.